2 Trans Swiss Trail
2 Trans Swiss Trail

La Svizzera a piedi

etappe-01382

Trans Swiss Trail

Tappa 23, Andermatt–Passo del S. Gottardo

Servizio sul sentiero
45 foto

WL_002_23_DSC8678_R_F_M.jpg
etappe-01382

Trans Swiss Trail

Sulle orme dei mulattieri sull'asse secolare nord-sud da Andermatt al passo del Gottardo. Fino a Hospental si segue un sentiero pianeggiante lungo il fiume Reuss nella romantica valle di Urseren e, in seguito, una storica mulattiera che costeggia il torrente Gotthardreuss fino al passo alpino più importante della Svizzera.
Chi desidera viaggiare sul Gottardo come ai tempi delle leggendarie diligenze postali, può prenotare una corsa su una carrozza postale, fedelmente ricreata, con cinque cavalli e fare un tuffo a metà del secolo XIX. Chi invece vuole andare ancora più indietro nel tempo, segue il sentiero: già nel secolo XIII i mulattieri trasportavano le loro merci su questo percorso da nord a sud e viceversa. In quel periodo il passo del Gottardo divenne uno dei più importanti valichi alpini. Chi lo avrebbe mai pensato: gli ingorghi sul Gottardo erano già un problema all’epoca delle carovane commerciali dei mulattieri. Mentre oggi gli automobilisti devono sopportare delle code per attraversare la galleria stradale, gli escursionisti possono tranquillamente seguire l’antica mulattiera.

Tra Andermatt e Hospental, un pratico sentiero attraversa la romantica valle di Urseren. Dopo avere seguito il fiume Reuss e superato un campo da golf, si raggiunge Hospental, ultima stazione prima della salita verso il passo. Questa località fiorì durante il periodo dei mulattieri grazie all’intenso traffico commerciale: numerose locande e l’antica stazione doganale ne sono la testimonianza. Ora bisogna davvero essere in forma: da 1450 metri si passa a un’altitudine di 2107 sul passo. Il primo tratto segue l’antica strada delle diligenze postali del 1830. Sull’acciottolato della storica mulattiera (provvista di segnaletica per sentiero escursionistico di montagna) si fa un tuffo nel passato. Il paesaggio e la vegetazione diventano sempre più montani e spettacolari. Fra Gamssteg e Mätteli si attraversano dei pascoli alpini, parallelamente al traffico motorizzato che percorre la strada del passo. Ci si rende conto che ci si trova sopra la galleria del Gottardo grazie al sistema di ventilazione, in posizione dominante sulle alture, proprio come un piccolo tempio. Nei pressi di Brüggloch si attraversa il confine cantonale tra Uri e Ticino. Nell’ultimo tratto del sentiero s’intersecano delle vie di comunicazione di tre epoche diverse: l’antica mulattiera, la vecchia strada del passo del 1830 e la nuova strada con una galleria che la protegge dalla caduta di massi. Il sentiero si addentra in un paesaggio palustre con una grande varietà di flora alpina.

Poco prima di raggiungere il valico, sulla destra si osserva l’imponente parete della diga del lago di Lucendro, da cui sorge il torrente Gotthardreuss. Dopo quattro ore di marcia, si arriva alla meta: sul passo del Gottardo gli escursionisti s’incontrano con ciclisti, motociclisti e automobilisti. È il momento di fare una pausa presso uno dei laghetti alpini o di visitare un museo. Nel Museo Nazionale del San Gottardo, ospitato in un ex magazzino per le merci, si coprono interessanti informazioni sulla vita dei mulattieri e dei portalettere. Nel Museo Sasso San Gottardo, invece, ci si addentra nei cunicoli di una delle più grandi strutture di difesa (il Ridotto nazionale) risalente alla Seconda Guerra Mondiale.
Sulle orme dei mulattieri sull'asse secolare nord-sud da Andermatt al passo del Gottardo. Fino a Hospental si segue un sentiero pianeggiante lungo il fiume Reuss nella romantica valle di Urseren e, in seguito, una storica mulattiera che costeggia il torrente Gotthardreuss fino al passo alpino più importante della Svizzera.
Chi desidera viaggiare sul Gottardo come ai tempi delle leggendarie diligenze postali, può prenotare una corsa su una carrozza postale, fedelmente ricreata, con cinque cavalli e fare un tuffo a metà del secolo XIX. Chi invece vuole andare ancora più indietro nel tempo, segue il sentiero: già nel secolo XIII i mulattieri trasportavano le loro merci su questo percorso da nord a sud e viceversa. In quel periodo il passo del Gottardo divenne uno dei più importanti valichi alpini. Chi lo avrebbe mai pensato: gli ingorghi sul Gottardo erano già un problema all’epoca delle carovane commerciali dei mulattieri. Mentre oggi gli automobilisti devono sopportare delle code per attraversare la galleria stradale, gli escursionisti possono tranquillamente seguire l’antica mulattiera.

Tra Andermatt e Hospental, un pratico sentiero attraversa la romantica valle di Urseren. Dopo avere seguito il fiume Reuss e superato un campo da golf, si raggiunge Hospental, ultima stazione prima della salita verso il passo. Questa località fiorì durante il periodo dei mulattieri grazie all’intenso traffico commerciale: numerose locande e l’antica stazione doganale ne sono la testimonianza. Ora bisogna davvero essere in forma: da 1450 metri si passa a un’altitudine di 2107 sul passo. Il primo tratto segue l’antica strada delle diligenze postali del 1830. Sull’acciottolato della storica mulattiera (provvista di segnaletica per sentiero escursionistico di montagna) si fa un tuffo nel passato. Il paesaggio e la vegetazione diventano sempre più montani e spettacolari. Fra Gamssteg e Mätteli si attraversano dei pascoli alpini, parallelamente al traffico motorizzato che percorre la strada del passo. Ci si rende conto che ci si trova sopra la galleria del Gottardo grazie al sistema di ventilazione, in posizione dominante sulle alture, proprio come un piccolo tempio. Nei pressi di Brüggloch si attraversa il confine cantonale tra Uri e Ticino. Nell’ultimo tratto del sentiero s’intersecano delle vie di comunicazione di tre epoche diverse: l’antica mulattiera, la vecchia strada del passo del 1830 e la nuova strada con una galleria che la protegge dalla caduta di massi. Il sentiero si addentra in un paesaggio palustre con una grande varietà di flora alpina.

Poco prima di raggiungere il valico, sulla destra si osserva l’imponente parete della diga del lago di Lucendro, da cui sorge il torrente Gotthardreuss. Dopo quattro ore di marcia, si arriva alla meta: sul passo del Gottardo gli escursionisti s’incontrano con ciclisti, motociclisti e automobilisti. È il momento di fare una pausa presso uno dei laghetti alpini o di visitare un museo. Nel Museo Nazionale del San Gottardo, ospitato in un ex magazzino per le merci, si coprono interessanti informazioni sulla vita dei mulattieri e dei portalettere. Nel Museo Sasso San Gottardo, invece, ci si addentra nei cunicoli di una delle più grandi strutture di difesa (il Ridotto nazionale) risalente alla Seconda Guerra Mondiale.
13 km
780 m | 120 m
4 h 00 min
medio (sentiero di montagna) | medio

Andata | ritorno

Stagione

Stagione
Attenzione: nei tratti in quota, possibile presenza di neve anche nei mesi estivi

Di più …

Trasporto nella Galleria ferroviaria del Gottardo
226
Trasporto nella Galleria ferroviaria del Gottardo
Suggerimento su treno, bus e battello
Erstfeld–Airolo
o
Airolo–Erstfeld
Motivo: dislivello risparmiato ca. 1600m.
Orari FFS
Salita al Schöllenen
231
Salita al Schöllenen
Suggerimento su treno, bus e battello
Erstfeld–Andermatt via Göschenen, Bahnhof
o
Andermatt–Erstfeld via Göschenen, Bahnhof
Motivo: dislivello risparmiato ca. 970m.
Orari FFS
Salita al Passo del Gottardo (da Andermatt)
232
Salita al Passo del Gottardo (da Andermatt)
Suggerimento su treno, bus e battello
Andermatt, Bahnhof–Gotthard, Passhöhe
o
Gotthard, Passhöhe–Andermatt, Bahnhof
Motivo: dislivello risparmiato ca. 700m.
Orari FFS

Andata | ritorno

Andata / ritorno Gotthard Passhöhe
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico del cantone e dei comuni. Aiuta anche tu! Diventa socio nel tuo cantone.
Associati
Urner Wanderwege
Rathausplatz 4
6460 Altdorf
info@urnerwanderwege.ch
www.urnerwanderwege.ch

Servizi

Alloggio

The River House
The River House
Andermatt
Hotel 3 Könige & Post
Hotel 3 Könige & Post
Andermatt
Pension zum Turm, Urner Ski- und Wanderheim
Pension zum Turm, Urner Ski- und Wanderheim
Hospental
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

2 Trans Swiss Trail : Passo del San Gottardo & Strada Alta
2 Trans Swiss Trail : Passo del San Gottardo & Strada Alta
Visualizzare tutto

Località

Andermatt
Andermatt
Passo del San Gottardo
Passo del San Gottardo
Visualizzare tutto

Curiosità

Monumento a Suworow
Monumento a Suworow
Gola Schöllenen: diabolicamente selvaggi
Gola Schöllenen: diabolicamente selvaggi
Mulattiera del Gottardo
Mulattiera del Gottardo
Una diligenza storica
Una diligenza storica
Strada della Tremola (Val Tremola)
Strada della Tremola (Val Tremola)
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica