Sci di fondo

Galleria fotografica

Davos
Scalettapass: frane e controversie

Scalettapass: frane e controversie

Il sentiero che da Davos porta a Chapella e S-chanf attraverso il passo Scalettapass collega la valle Landwassertal all'Engiadina. La storia del passo – soprattutto nel XVII e XVIII secolo – è strettamente legata a quella del vicino passo Flüelapass.
I due valichi Scaletta e Flüela sono stati per lungo tempo in forte competizione. Motivo principale di controversia era la manutenzione e soprattutto l'apertura invernale. I carri disponibili non erano sufficienti per servire entrambi i passi. Nel 1680 Davos stipulò un contratto con Zuoz in cui si impegnava a tenere chiuso il Flüela e a «inviare quotidianamente e con ogni tempo, allo Scaletta quattro uomini onesti e volenterosi accompagnati da buoi o cavalli, con o senza carro». Nel 1681 si scelse nuovamente il passo Flüela e Davos firmò un contratto, di 20 anni con Süs.

Il valico dello Scaletta rimase chiuso per 20 inverni. Nel 1727 fu costruito un rifugio contemporaneamente su entrambi i passi. Successivamente, la costruzione della strada del Prättigau nel 1842-1860 determinò un forte calo del transito dei mulattieri attraverso entrambi i passi.

Certi tratti hanno conservato gran parte della loro struttura originaria. La mulattiera si è conservata nel tratto da Davos a Dürrboden e spesso è fiancheggiata da muri a secco. Da Dürrboden allo Scalettapass, il collegamento è costituito da un sentiero, tracciato dall’esercito, sul versante montuoso lastricato per un breve tratto.

Sopra l'Alp Funtauna, il percorso che attraversa lo Scalettapass è diventato tristemente famoso per le vittime di alcune valanghe. Nel 1771 una valanga a Schafboden provocò la morte di 10 persone e 12 cavalli.
Il sentiero che da Davos porta a Chapella e S-chanf attraverso il passo Scalettapass collega la valle Landwassertal all'Engiadina. La storia del passo – soprattutto nel XVII e XVIII secolo – è strettamente legata a quella del vicino passo Flüelapass.
I due valichi Scaletta e Flüela sono stati per lungo tempo in forte competizione. Motivo principale di controversia era la manutenzione e soprattutto l'apertura invernale. I carri disponibili non erano sufficienti per servire entrambi i passi. Nel 1680 Davos stipulò un contratto con Zuoz in cui si impegnava a tenere chiuso il Flüela e a «inviare quotidianamente e con ogni tempo, allo Scaletta quattro uomini onesti e volenterosi accompagnati da buoi o cavalli, con o senza carro». Nel 1681 si scelse nuovamente il passo Flüela e Davos firmò un contratto, di 20 anni con Süs.

Il valico dello Scaletta rimase chiuso per 20 inverni. Nel 1727 fu costruito un rifugio contemporaneamente su entrambi i passi. Successivamente, la costruzione della strada del Prättigau nel 1842-1860 determinò un forte calo del transito dei mulattieri attraverso entrambi i passi.

Certi tratti hanno conservato gran parte della loro struttura originaria. La mulattiera si è conservata nel tratto da Davos a Dürrboden e spesso è fiancheggiata da muri a secco. Da Dürrboden allo Scalettapass, il collegamento è costituito da un sentiero, tracciato dall’esercito, sul versante montuoso lastricato per un breve tratto.

Sopra l'Alp Funtauna, il percorso che attraversa lo Scalettapass è diventato tristemente famoso per le vittime di alcune valanghe. Nel 1771 una valanga a Schafboden provocò la morte di 10 persone e 12 cavalli.

Scalettapass: frane e controversie

Adresse

Bundesinventar der historischen Verkehrswege der Schweiz (IVS)
www.ivs.admin.ch

Servizi

Alloggio

Grischa - DAS Hotel Davos
Grischa - DAS Hotel Davos
Davos Platz
Hard Rock Hotel Davos
Hard Rock Hotel Davos
Davos Platz
Hotel Bellevue Wiesen
Hotel Bellevue Wiesen
Davos Wiesen
Hotel Dischma
Hotel Dischma
Davos Dorf
Hotel Restaurant Walserhuus Sertig
Hotel Restaurant Walserhuus Sertig
Davos Clavadel
Hotel-Restaurant Ducan
Hotel-Restaurant Ducan
Davos Monstein
Jugendherberge Davos
Jugendherberge Davos
Davos Dorf
Precise Tale Seehof Davos
Precise Tale Seehof Davos
Davos Dorf
Visualizzare tutto

Località

Davos
Davos
Dürrboden
Dürrboden
Monstein
Monstein
Sertig Dörfli
Sertig Dörfli
Visualizzare tutto