452 Schwedentritt-Loipe
452 Schwedentritt-Loipe

Sci di fondo

Schwedentritt-Loipe

Schwedentritt-Loipe

Einsiedeln, Parkhaus Brüel–Richtung Sihlsee/Schwantenau–Einsiedeln, Parkhaus Brüel

Servizio sul sentiero
6 foto

Schwedentritt-Loipe

Schwedentritt-Loipe

Un convento barocco, il suggestivo paesaggio del Lago della Sihl, le montagne svittesi e la silenziosa torbiera di Schwantenau: l’anello da mezza maratona Schwedentritt chiede ai fondisti di dare il massimo in cambio di scorci panoramici incantevoli.
Accanto all’abbazia di Einsiedeln, dal parcheggio sotterraneo Brüel, ha inizio il tracciato circolare per atleti ambiziosi. Dopo pochi chilometri, si raggiunge il Lago della Sihl, il più grande lago artificiale della Svizzera, dietro al quale si apre il panorama sulle montagne svittesi. Dapprima si costeggia la parte anteriore del lago, per poi attraversare la torbiera di Roblosen. Affrontata la salita in direzione della cappella Galgenchappeli, il Lago della Sihl si ripropone da una nuova prospettiva, abbracciato dalle montagne di Ybrig.

Con la successiva discesa, si entra nella torbiera di Schwantenau. L’anello si snoda a forma di grosso cappio nella riserva naturale, che, con le sue betulle e la neve, ricorda i paesaggi svedesi. Appena superata la seconda salita per la cappella Galgenchappeli, in lontananza si scorge la meta: l’abbazia di Einsiedeln. Prima di arrivarci, però, c’è ancora un bel tratto scorrevole, con piccoli dislivelli nel terreno leggermente irregolare.
Un convento barocco, il suggestivo paesaggio del Lago della Sihl, le montagne svittesi e la silenziosa torbiera di Schwantenau: l’anello da mezza maratona Schwedentritt chiede ai fondisti di dare il massimo in cambio di scorci panoramici incantevoli.
Accanto all’abbazia di Einsiedeln, dal parcheggio sotterraneo Brüel, ha inizio il tracciato circolare per atleti ambiziosi. Dopo pochi chilometri, si raggiunge il Lago della Sihl, il più grande lago artificiale della Svizzera, dietro al quale si apre il panorama sulle montagne svittesi. Dapprima si costeggia la parte anteriore del lago, per poi attraversare la torbiera di Roblosen. Affrontata la salita in direzione della cappella Galgenchappeli, il Lago della Sihl si ripropone da una nuova prospettiva, abbracciato dalle montagne di Ybrig.

Con la successiva discesa, si entra nella torbiera di Schwantenau. L’anello si snoda a forma di grosso cappio nella riserva naturale, che, con le sue betulle e la neve, ricorda i paesaggi svedesi. Appena superata la seconda salita per la cappella Galgenchappeli, in lontananza si scorge la meta: l’abbazia di Einsiedeln. Prima di arrivarci, però, c’è ancora un bel tratto scorrevole, con piccoli dislivelli nel terreno leggermente irregolare.
23 km | 1 Tappa
400 m | 400 m
classico+skating | difficile

Andata | ritorno

Stagione

Stagione invernale
In genere la stagione invernale dura da inizio dicembre a metà marzo.

Avvertimenti

Noleggio sci, biglietto piste di fondo, bar e trattoria
Informazioni sul biglietto per le piste dedicate allo sci di fondo, sul noleggio dell’attrezzatura, sugli spogliatoi e le docce e sulla ristorazione:
www.schwedentritt.ch

Contatto

Club Schwedentritt
Postfach
8840 Einsiedeln
Tel. +41 (0)79 589 69 38
info@schwedentritt.ch
www.schwedentritt.ch

Servizi

Alloggio

Ferienhof am See
Ferienhof am See
Willerzell
Hotel St. Georg
Hotel St. Georg
Einsiedeln
BnB Kastenegg
BnB Kastenegg
Feusisberg
Visualizzare tutto

Curiosità

Abbazia di Einsiedeln
Abbazia di Einsiedeln
Alte Etzelstrasse
Alte Etzelstrasse
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per lo sci di fondo sugli indicatori di direzione di colore turchese. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica