false

Escursioni invernali

Galleria fotografica

Andermatt
Andermatt

Andermatt

Andermatt si trova nella Urserental, una delle più imponenti alte valli della Svizzera, e rappresenta l'incrocio tra le strade di valico da nord a sud e da ovest a est.
Andermatt si trova a 1436 m s.l.m. nell'alta valle di Ursern spoglia e rocciosa, ma deliziosa. Nei suoi viaggi attraverso la valle nel 1779 Goethe definì la regione come la più gradevole e interessante tra tutte quelle di sua conoscenza. Qui sgorgano i grandi fiumi Reno, Rodano, Reuss e Ticino. In questa zona si incontrano anche le quattro aree linguistiche e culturali della Svizzera e si incrociano le strade che provengono dai tre grandi passi alpini: Gottardo, Furka e Oberalp.

La regione del Gottardo è il castello d'acqua d'Europa. Più di 40 laghi di montagna, dai più piccoli ai più grandi, risplendono come perle in tutta la Urserental, le loro acque sono cristalline, ghiacciate e molto pescose. Al tema degli «universi acquatici» nella valle Göscheneralptal è dedicato un sentiero didattico-pedagogico lungo 60 km.

Dalla costruzione del leggendario ponte del diavolo all'inizio del XIII secolo, l'asse di collegamento centrale tra Europa settentrionale e meridionale passa attraverso Andermatt. L'ampliamento delle strade di valico ha determinato una forte fioritura di Andermatt come località di villeggiatura, termale e commerciale. La svolta economica è arrivata con l'apertura della galleria ferroviaria del Gottardo nel 1882 e soprattutto con la messa in funzione del tunnel autostradale nel 1980. La forza militare, che ha caratterizzato l'architettura della valle nell'ultimo secolo e rilanciato l'economia locale, riduce i posti di lavoro come misura di risparmio.

Le speranze sono quindi rivolte al turismo. In tal senso Andermatt ha molto da offrire: accanto ai passi alpini, anche la gola di Schöllenen, con il leggendario ponte del diavolo e il monumento Suworow, rappresenta un'attrattiva turistica. In estate la Urserental è uno splendido paradiso escursionistico, mentre i passi costituiscono una sfida per escursionisti in mountain bike e cicloturisti. Le meravigliose vedute sulle montagne, le valli e i ghiacciai ricompensano largamente gli sforzi della salita che di tanto in tanto costringe a scendere dalla sella. In inverno Andermatt è una delle stazioni di sport invernali più innevate della Svizzera. Una funivia in due sezioni porta i turisti invernali nel comprensorio sciistico del Gemsstock a circa 3000 metri di altitudine. La pista di sci di fondo lunga 40 km costeggia il Furkareuss attraverso la natura unica della Urserental.

Per gli appassionati della ferrovia Andermatt è il punto ideale di partenza o di sosta. Qui si incrociano le tratte ricche di storia della ferrovia del Cervino-Gottardo e della cremagliera di Schöllenen fino a Göschenen. Avvincente anche l'attraversamento invernale delle Alpi da ovest a est sul famoso Glacier-Express dal Vallese ai Grigioni, come l'attraversamento del Furka sulla storica tratta a cremagliera della ferrovia a vapore del Furka, o l'esclusiva corsa nostalgica sul postale trainato da cinque cavalli attraverso il passo del San Gottardo nei mesi estivi.

Highlights

  • Vetta del Gemsstock: vista panoramica sul cuore della Svizzera e oltre 600 cime alpine.
  • Sentiero didattico-pedagogico sugli universi acquatici: un sentiero didattico di 60 km nella valle Göscheneralptal con 90 stazioni.
  • Gola di Schöllenen e ponte del diavolo: narra la leggenda che solo con l'aiuto di un diavolo fu possibile costruire un ponte sopra la gola, oggi una via ferrata offre nuove prospettive.
  • Monumento Suworow: croce gigante in pietra murata nella parete rocciosa per rendere omaggio ai soldati russi caduti nel 1799.
  • Museo della Valle di Ursern: museo dedicato alla storia della valle e ai somieri, ospitato in uno splendido edificio signorile
  • Corse nostalgiche: con la ferrovia a vapore del Furka fino a Gletsch nel Vallese o la diligenza postale sul San Gottardo (solo servizio estivo).
  • Con i tre passi alpini del Gottardo, Oberalp e Furka nelle immediate vicinanze, Andermatt rappresenta un paradiso per motociclisti e ciclisti.
Andermatt si trova nella Urserental, una delle più imponenti alte valli della Svizzera, e rappresenta l'incrocio tra le strade di valico da nord a sud e da ovest a est.
Andermatt si trova a 1436 m s.l.m. nell'alta valle di Ursern spoglia e rocciosa, ma deliziosa. Nei suoi viaggi attraverso la valle nel 1779 Goethe definì la regione come la più gradevole e interessante tra tutte quelle di sua conoscenza. Qui sgorgano i grandi fiumi Reno, Rodano, Reuss e Ticino. In questa zona si incontrano anche le quattro aree linguistiche e culturali della Svizzera e si incrociano le strade che provengono dai tre grandi passi alpini: Gottardo, Furka e Oberalp.

La regione del Gottardo è il castello d'acqua d'Europa. Più di 40 laghi di montagna, dai più piccoli ai più grandi, risplendono come perle in tutta la Urserental, le loro acque sono cristalline, ghiacciate e molto pescose. Al tema degli «universi acquatici» nella valle Göscheneralptal è dedicato un sentiero didattico-pedagogico lungo 60 km.

Dalla costruzione del leggendario ponte del diavolo all'inizio del XIII secolo, l'asse di collegamento centrale tra Europa settentrionale e meridionale passa attraverso Andermatt. L'ampliamento delle strade di valico ha determinato una forte fioritura di Andermatt come località di villeggiatura, termale e commerciale. La svolta economica è arrivata con l'apertura della galleria ferroviaria del Gottardo nel 1882 e soprattutto con la messa in funzione del tunnel autostradale nel 1980. La forza militare, che ha caratterizzato l'architettura della valle nell'ultimo secolo e rilanciato l'economia locale, riduce i posti di lavoro come misura di risparmio.

Le speranze sono quindi rivolte al turismo. In tal senso Andermatt ha molto da offrire: accanto ai passi alpini, anche la gola di Schöllenen, con il leggendario ponte del diavolo e il monumento Suworow, rappresenta un'attrattiva turistica. In estate la Urserental è uno splendido paradiso escursionistico, mentre i passi costituiscono una sfida per escursionisti in mountain bike e cicloturisti. Le meravigliose vedute sulle montagne, le valli e i ghiacciai ricompensano largamente gli sforzi della salita che di tanto in tanto costringe a scendere dalla sella. In inverno Andermatt è una delle stazioni di sport invernali più innevate della Svizzera. Una funivia in due sezioni porta i turisti invernali nel comprensorio sciistico del Gemsstock a circa 3000 metri di altitudine. La pista di sci di fondo lunga 40 km costeggia il Furkareuss attraverso la natura unica della Urserental.

Per gli appassionati della ferrovia Andermatt è il punto ideale di partenza o di sosta. Qui si incrociano le tratte ricche di storia della ferrovia del Cervino-Gottardo e della cremagliera di Schöllenen fino a Göschenen. Avvincente anche l'attraversamento invernale delle Alpi da ovest a est sul famoso Glacier-Express dal Vallese ai Grigioni, come l'attraversamento del Furka sulla storica tratta a cremagliera della ferrovia a vapore del Furka, o l'esclusiva corsa nostalgica sul postale trainato da cinque cavalli attraverso il passo del San Gottardo nei mesi estivi.

Highlights

  • Vetta del Gemsstock: vista panoramica sul cuore della Svizzera e oltre 600 cime alpine.
  • Sentiero didattico-pedagogico sugli universi acquatici: un sentiero didattico di 60 km nella valle Göscheneralptal con 90 stazioni.
  • Gola di Schöllenen e ponte del diavolo: narra la leggenda che solo con l'aiuto di un diavolo fu possibile costruire un ponte sopra la gola, oggi una via ferrata offre nuove prospettive.
  • Monumento Suworow: croce gigante in pietra murata nella parete rocciosa per rendere omaggio ai soldati russi caduti nel 1799.
  • Museo della Valle di Ursern: museo dedicato alla storia della valle e ai somieri, ospitato in uno splendido edificio signorile
  • Corse nostalgiche: con la ferrovia a vapore del Furka fino a Gletsch nel Vallese o la diligenza postale sul San Gottardo (solo servizio estivo).
  • Con i tre passi alpini del Gottardo, Oberalp e Furka nelle immediate vicinanze, Andermatt rappresenta un paradiso per motociclisti e ciclisti.

Andata e ritorno Andermatt

Adresse

Andermatt Gotthard Tourismus
Gotthardstrasse 2
6490 Andermatt
Tel. +41 (0)41 888 71 00
info@andermatt.ch
www.andermatt.ch

Servizi

Alloggio

Hotel 3 Könige & Post
Hotel 3 Könige & Post
Andermatt
The River House
The River House
Andermatt
Vermigel-Hütte
Vermigel-Hütte
Andermatt
Visualizzare tutto

Curiosità

Gola Schöllenen: diabolicamente selvaggi
Gola Schöllenen: diabolicamente selvaggi
Il paradiso delle funivie: Gemsstock
Il paradiso delle funivie: Gemsstock
Monumento a Suworow
Monumento a Suworow
Visualizzare tutto