978 Chemin de Frience–Solalex–Cergnement
978 Chemin de Frience–Solalex–Cergnement

Escursioni invernali

Chemin de Frience–Solalex–Cergnement

Chemin de Frience–Solalex–Cergnement

Gryon, Frience–Solalex–Cergnement

Servizio sul sentiero
8 foto

Chemin de Frience–Solalex–Cergnement

Chemin de Frience–Solalex–Cergnement

L'escursione invernale tra Frience, Solalex e Cergnement si snoda in un balcone panoramico affacciato sull'imponente Miroir de l’Argentine e vi consentirà di scoprire due valli selvagge nonché il magnifico fiume d’Anzeindaz.
Nelle alture sopra il comune di Gryon, di fronte al massiccio del Muveran e ai Dents du Midi, il percorso da Frience fino a Solalex si trova ai piedi del Miroir de l’Argentine, famoso sito di arrampicata: anticamente questa era una laguna tropicale dell’epoca dell’Oceano Tetide, ora fossilizzata. Il Miroir domina la regione in modo maestoso da diversi milioni di anni.

In seguito il tracciato si fa più selvaggio e sale fino a una zona boschiva per poi immettersi nell’imponente altopiano della valle di Solalex. Una vera gioia per l’occhio: vi trovate sotto il Miroir d’Argentine e ammirate la vista sul massiccio di Les Diablerets e sulle sue rocce ripide. Dopo una breve pausa sulla terrazza del rifugio, il percorso scende verso la valle di Cergnement sfiorando degli chalet in pietra: anticamente qui viveva il poeta Juste Olivier, cantore della regione di Vaud.
L'escursione invernale tra Frience, Solalex e Cergnement si snoda in un balcone panoramico affacciato sull'imponente Miroir de l’Argentine e vi consentirà di scoprire due valli selvagge nonché il magnifico fiume d’Anzeindaz.
Nelle alture sopra il comune di Gryon, di fronte al massiccio del Muveran e ai Dents du Midi, il percorso da Frience fino a Solalex si trova ai piedi del Miroir de l’Argentine, famoso sito di arrampicata: anticamente questa era una laguna tropicale dell’epoca dell’Oceano Tetide, ora fossilizzata. Il Miroir domina la regione in modo maestoso da diversi milioni di anni.

In seguito il tracciato si fa più selvaggio e sale fino a una zona boschiva per poi immettersi nell’imponente altopiano della valle di Solalex. Una vera gioia per l’occhio: vi trovate sotto il Miroir d’Argentine e ammirate la vista sul massiccio di Les Diablerets e sulle sue rocce ripide. Dopo una breve pausa sulla terrazza del rifugio, il percorso scende verso la valle di Cergnement sfiorando degli chalet in pietra: anticamente qui viveva il poeta Juste Olivier, cantore della regione di Vaud.
7 km | 1 Tappa
140 m | 420 m
2 h 40 min
medio

Stagione

Stagione invernale
Di regola la stagione invernale dura da Natale a Pasqua.
Bollettino neve
Informazioni aggiornate sullo stato della neve:
www.diablerets.ch

Sicurezza generale

Pericolo di valanghe
Attenzione: i passagi Frience–La Poreyre e La Poreyre–Solalex possono essere chiusi per causa die pericolo di valanghe. Un percorso di sostituzione può essere effettuato da Les Ernets oppure Cergnement. Non mai aprire o passare gli sbarramenti. Informazioni sull’apertura del percorso:
www.villars-diablerets.ch

Andata | ritorno

Collegamento a Frience (Alpe des Chaux)
854
Collegamento a Frience (Alpe des Chaux)
Suggerimento su treno, bus e battello
Gyron–Alpe des Chaux
Motivo: accesso al percorso.
Orario: sito web turismo

Segnaletica

Direzione delle indicazioni
Il percorso è segnalato solo in una direzione: Gryon, Frience–Solalex–Cergnement

Andata | ritorno

Andata / ritorno La Barboleuse, bif. Alpe Chaux
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Contatto

Gryon Sports et Loisirs
Place Barboleuse 11
1882 Gryon
Tel. +41 (0)24 498 00 00
information@gryon.ch
www.villarsdiablerets.ch

Servizi

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni invernali sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica