Winterwanderweg Justistal
Winterwanderweg Justistal

Escursioni invernali

Winterwanderweg Justistal

Sigriswil, Grönhütte–Sigriswil, Grönhütte

Servizio sul sentiero
2 foto

Winterwanderweg Justistal

Nell’isolata Valle di Justis, lungo il torrente Grönbach, passando per il luogo della famosa «Chästeilete». Si procede tra ripide pareti montuose fino in fondo, dove già da lontano si capisce perché il Sichelpass (Passo dela falce) porta quel nome.
La Valle di Justis, il cui ingresso è ben contrassegnato dalla caratteristica vetta del Niederhorn, è considerata un paradiso degli sport invernali con neve assicurata. Il nome deriva dal monaco Justus che un tempo diffuse il vangelo nella regione del Lago di Thun insieme al suo compagno Beatus.

Il sentiero escursionistico invernale preparato inizia a Grön e si snoda parallelamente alla pista da fondo con una leggera salita lungo il torrente Grönbach, che sfocia nel Lago di Thun nei pressi di Merligen. Gli escursionisti trovano ad attenderli formazioni di ghiaccio che rendono l’acqua scintillante e ogni inverno un rinnovato splendore. Procedendo si arriva allo Spicherberg, dove ogni autunno ha luogo la leggendaria Chästeilete, cioè la cerimonia di estrazione a sorte delle forme di formaggio prodotte in rapporto alle prestazioni delle mucche.

Da lì si apre la vista sul fondo della Valle di Justis, impressionante e forse un po’ misterioso, che arriva fino al rifugio Hindersberg e in fondo alla Sichel, il passo che da lontano ha la forma di una falce e che a ovest dell’imponente massiccio dei Sieben Hengste (I sette stalloni) porta a Eriz, nella Valle della Zulg. La via del ritorno da questa isolata passeggiata invernale riconduce al punto di partenza percorrendo lo stesso itinerario a ritroso.
Nell’isolata Valle di Justis, lungo il torrente Grönbach, passando per il luogo della famosa «Chästeilete». Si procede tra ripide pareti montuose fino in fondo, dove già da lontano si capisce perché il Sichelpass (Passo dela falce) porta quel nome.
La Valle di Justis, il cui ingresso è ben contrassegnato dalla caratteristica vetta del Niederhorn, è considerata un paradiso degli sport invernali con neve assicurata. Il nome deriva dal monaco Justus che un tempo diffuse il vangelo nella regione del Lago di Thun insieme al suo compagno Beatus.

Il sentiero escursionistico invernale preparato inizia a Grön e si snoda parallelamente alla pista da fondo con una leggera salita lungo il torrente Grönbach, che sfocia nel Lago di Thun nei pressi di Merligen. Gli escursionisti trovano ad attenderli formazioni di ghiaccio che rendono l’acqua scintillante e ogni inverno un rinnovato splendore. Procedendo si arriva allo Spicherberg, dove ogni autunno ha luogo la leggendaria Chästeilete, cioè la cerimonia di estrazione a sorte delle forme di formaggio prodotte in rapporto alle prestazioni delle mucche.

Da lì si apre la vista sul fondo della Valle di Justis, impressionante e forse un po’ misterioso, che arriva fino al rifugio Hindersberg e in fondo alla Sichel, il passo che da lontano ha la forma di una falce e che a ovest dell’imponente massiccio dei Sieben Hengste (I sette stalloni) porta a Eriz, nella Valle della Zulg. La via del ritorno da questa isolata passeggiata invernale riconduce al punto di partenza percorrendo lo stesso itinerario a ritroso.
9 km | 1 Tappa
240 m | 240 m
2 h 50 min
medio

Stagione

Stagione invernale
La stagione invernale dura di norma dal 15 dicembre al 30 marzo.

Andata | ritorno

Accesso con i mezzi pubblici non disponibile
Questo sentiero per escursioni invernali non è raggiungibile con i mezzi pubblici. Presso il punto di partenza a Grön è presente un parcheggio pubblico.

Contatto

Sigriswil Tourismus
Feldenstrasse 1
3655 Sigriswil
Tel. +41 (0)33 251 12 35
info@sigriswil.ch
www.ski-schwanden-sigriswil.ch

Servizi