373 Panoramaweg Feldis
373 Panoramaweg Feldis

Escursioni invernali

Panoramaweg Feldis

Panoramaweg Feldis

Feldis, Mutta–Leg Palus–Tgom Aulta–Feldis, Mutta

Servizio sul sentiero
31 foto

WW_373_DSC07478_F_M.jpg
Panoramaweg Feldis

Panoramaweg Feldis

Questo sentiero panoramico è degno di essere definito tale: dall'altopiano di Feldis la vista sul maestoso Piz Beverin, sul Tödi e sul gruppo del Calanda è quasi paradisiaca. Attraversando un laghetto e una pista di ghiaccio naturale, il percorso circonda il Tgom Aulta con dolci saliscendi.
Sopra il la regione dei castelli di Domleschg, sul versante soleggiato 1500 metri sul livello del mare, si trova l’idilliaco villaggio di montagna di Feldis. Una natura intatta con una piccola e raffinata offerta turistica rendono il soggiorno un’esperienza speciale. Già per arrivarci il percorso è particolare: attraverso la strada di montagna oppure da Rhäzüns con la funivia che si erge a 200 metri da terra sovrastando i prati del Reno.

Una seggiovia (Feldis – Mutta), che inizia appena fuori dal paese, porta gli escursionisti invernali al punto di partenza del sentiero panoramico. L’altopiano di Feldis si mostra con il suo quasi leggendario spettacolo alpino: Piz Beverin, Tödi, Ringelspitz oppure il Calanda, per menzionare solo alcune delle cime. Dalla stazione a monte (1974 m s.l.m.) si attraversa l’altopiano di Feldis, si oltrepassa il lago alpino Leg Palus, sempre con una splendida vista verso il Surselva e la valle del Reno di Coira. Sul Tgom Aulta (2085 m s.l.m. ) il sentiero sale e scende dolcemente attraverso l’Alp dil Plaun fino al rifugio Feldis e alla pista di ghiaccio naturale con il rifugio Alp Raguta. Da questo lato del Tgom Aulta la vista su Domleschg e Heinzenberg è magnifica.

Si può già scorgere la stazione a monte della seggiovia Feldis – Mutta, meta dell’escursione. Volete concludere con una sferzata di adrenalina? Invece della comoda seggiovia per Feldis, prendete la pista per slitte, è possibile noleggiarle presso la stazione a valle.
Questo sentiero panoramico è degno di essere definito tale: dall'altopiano di Feldis la vista sul maestoso Piz Beverin, sul Tödi e sul gruppo del Calanda è quasi paradisiaca. Attraversando un laghetto e una pista di ghiaccio naturale, il percorso circonda il Tgom Aulta con dolci saliscendi.
Sopra il la regione dei castelli di Domleschg, sul versante soleggiato 1500 metri sul livello del mare, si trova l’idilliaco villaggio di montagna di Feldis. Una natura intatta con una piccola e raffinata offerta turistica rendono il soggiorno un’esperienza speciale. Già per arrivarci il percorso è particolare: attraverso la strada di montagna oppure da Rhäzüns con la funivia che si erge a 200 metri da terra sovrastando i prati del Reno.

Una seggiovia (Feldis – Mutta), che inizia appena fuori dal paese, porta gli escursionisti invernali al punto di partenza del sentiero panoramico. L’altopiano di Feldis si mostra con il suo quasi leggendario spettacolo alpino: Piz Beverin, Tödi, Ringelspitz oppure il Calanda, per menzionare solo alcune delle cime. Dalla stazione a monte (1974 m s.l.m.) si attraversa l’altopiano di Feldis, si oltrepassa il lago alpino Leg Palus, sempre con una splendida vista verso il Surselva e la valle del Reno di Coira. Sul Tgom Aulta (2085 m s.l.m. ) il sentiero sale e scende dolcemente attraverso l’Alp dil Plaun fino al rifugio Feldis e alla pista di ghiaccio naturale con il rifugio Alp Raguta. Da questo lato del Tgom Aulta la vista su Domleschg e Heinzenberg è magnifica.

Si può già scorgere la stazione a monte della seggiovia Feldis – Mutta, meta dell’escursione. Volete concludere con una sferzata di adrenalina? Invece della comoda seggiovia per Feldis, prendete la pista per slitte, è possibile noleggiarle presso la stazione a valle.
5 km | 1 Tappa
160 m | 160 m
1 h 45 min
facile

Andata | ritorno

Stagione

Stagione invernale
Di regola la stagione invernale dura da Natale a metà/fine marzo.

Contatto

Viamala Tourismus
Bodenplatz 4
7435 Splügen
Tel. +41 (0)81 650 90 30
info@viamala.ch
www.viamala.ch

Servizi

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escurisioni invernali sugli indicatori di direzione rosa. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica