341 Roccabella-Winterwanderweg
341 Roccabella-Winterwanderweg
341 Roccabella-Winterwanderweg
341 Roccabella-Winterwanderweg

Escursioni invernali

Roccabella-Winterwanderweg

Roccabella-Winterwanderweg

Bivio–Bivio

Servizio sul sentiero
25 foto

WW_341_DSC1684_F_M.jpg
Roccabella-Winterwanderweg

Roccabella-Winterwanderweg

Un’escursione attraverso il paesaggio invernale di Bivio nell’ampia Val Tgavretga ai piedi del Piz Roccabella, con un magnifico panorama anche verso l’area sciistica di Bivio.
Partendo da Bivio, l’idilliaco paese alpino situato tra il passo Giulia e il lago Marmorera, inizia il bellissimo sentiero invernale in Val Tgavretga. La partenza è situata nella zona sud orientale del paese.

Il percorso si snoda lungo la vecchia strada romana, attraversa una gola di roccia e sbuca sulla soleggiata area pianeggiante di Suallas. Dopo il borgo di Allago il sentiero piega verso sud. In direzione dello storico Passo del Settimo, conduce ai piedi del monte Roccabella. Sull'altura di Mott’Eta (1944 m s.l.m.), il punto più alto dell'itinerario, è possibile ammirare un favoloso panorama sull'idilliaco Bivio, conosciuto anche come la «perla dello Julier». Da lì il sentiero scende fino al borgo di Motalla in Val Tgavretga, dove attraversa il fiume Eva dal Sett su un piccolo ponte. A questo punto, scende attraverso Tua fino a tornare al punto di partenza.

Lungo il percorso escursionistico sono presenti varie panchine che regalano splendidi scorci sul paese, sulla Val Tgavretga e sulla maestosa Roccabella. L’escursione è ideale per gli amanti della natura, che desiderano assaporare la quiete dei posti.
Un’escursione attraverso il paesaggio invernale di Bivio nell’ampia Val Tgavretga ai piedi del Piz Roccabella, con un magnifico panorama anche verso l’area sciistica di Bivio.
Partendo da Bivio, l’idilliaco paese alpino situato tra il passo Giulia e il lago Marmorera, inizia il bellissimo sentiero invernale in Val Tgavretga. La partenza è situata nella zona sud orientale del paese.

Il percorso si snoda lungo la vecchia strada romana, attraversa una gola di roccia e sbuca sulla soleggiata area pianeggiante di Suallas. Dopo il borgo di Allago il sentiero piega verso sud. In direzione dello storico Passo del Settimo, conduce ai piedi del monte Roccabella. Sull'altura di Mott’Eta (1944 m s.l.m.), il punto più alto dell'itinerario, è possibile ammirare un favoloso panorama sull'idilliaco Bivio, conosciuto anche come la «perla dello Julier». Da lì il sentiero scende fino al borgo di Motalla in Val Tgavretga, dove attraversa il fiume Eva dal Sett su un piccolo ponte. A questo punto, scende attraverso Tua fino a tornare al punto di partenza.

Lungo il percorso escursionistico sono presenti varie panchine che regalano splendidi scorci sul paese, sulla Val Tgavretga e sulla maestosa Roccabella. L’escursione è ideale per gli amanti della natura, che desiderano assaporare la quiete dei posti.
5 km | 1 Tappa
280 m | 260 m
2 h 05 min
medio

Andata | ritorno

Stagione

Stagione invernale
La stagione invernale di norma dura dal 15 dicembre al 15 aprile.

Avvertimenti

Escursioni invernali nei parchi svizzeri
Questo sentiero si trova nel Parc Ela.
Di più

Contatto

Infostelle Bivio
Julierstrasse 5
7457 Bivio
Tel. +41 (0)81 684 53 23
ferien@bivio.ch
www.bivio.ch

Servizi

Alloggio

Biohof Salis
Biohof Salis
Bivio
Hotel Post
Hotel Post
Bivio
Hotel-Restaurant Guidon
Hotel-Restaurant Guidon
Bivio
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni invernali sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica