815 Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail
815 Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail
Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail
Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail

Ciaspolate

Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail

Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail

Biberegg–Mädern–Bannegg–Herrenboden–Biberegg

Servizio sul sentiero
18 foto

SS_815_04670_F_M.jpg
Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail

Biberegg-Herrenboden-Schneeschuhtrail

Ponti e scorci panoramici sono i protagonisti indiscussi di questa ciaspolata. Una chicca particolare, da affrontare senza racchette da neve, è il ponte sospeso nel compresorio di Sattel-Hochstuckli.
Superato il Biberegg, si prosegue sopra un pittoresco ponte e si attraversa il torrente Steiner Aa. Poco dopo, si viene avvolti da un piccolo bosco incantato. Ormai caldi, si continua in salita, concedendosi di tanto in tanto una pausa per guardarsi attorno e godersi la vista sulla torbiera di Rothenthurm, la torbiera ininterrotta più grande della Svizzera. Il percorso attraversa prati innevati fino a Spilmettlen. La parte più impegnativa è passata e la vista circolare sulla valle di Ägeri, la vallata di Svitto, il Rigi e il Lago dei Quattro Cantoni ripaga di tutti gli sforzi.

Una breve discesa porta all’Herrenboden e, poco dopo, a un’altra chicca adatta a chi non soffre di vertigini: lo Skywalk, che, con i suoi 374 metri, è uno dei ponti pedonali sospesi più lunghi d’Europa, è infatti un’esperienza molto amata di questa escursione. Chi non se la sente può evitare il ponte e continuare a ciaspolare. Dopo un’ultima breve salita, si continua sempre in discesa sino a Mädern. Qui termina l’anello e la tratta già nota riporta al punto di partenza al Biberegg.
Ponti e scorci panoramici sono i protagonisti indiscussi di questa ciaspolata. Una chicca particolare, da affrontare senza racchette da neve, è il ponte sospeso nel compresorio di Sattel-Hochstuckli.
Superato il Biberegg, si prosegue sopra un pittoresco ponte e si attraversa il torrente Steiner Aa. Poco dopo, si viene avvolti da un piccolo bosco incantato. Ormai caldi, si continua in salita, concedendosi di tanto in tanto una pausa per guardarsi attorno e godersi la vista sulla torbiera di Rothenthurm, la torbiera ininterrotta più grande della Svizzera. Il percorso attraversa prati innevati fino a Spilmettlen. La parte più impegnativa è passata e la vista circolare sulla valle di Ägeri, la vallata di Svitto, il Rigi e il Lago dei Quattro Cantoni ripaga di tutti gli sforzi.

Una breve discesa porta all’Herrenboden e, poco dopo, a un’altra chicca adatta a chi non soffre di vertigini: lo Skywalk, che, con i suoi 374 metri, è uno dei ponti pedonali sospesi più lunghi d’Europa, è infatti un’esperienza molto amata di questa escursione. Chi non se la sente può evitare il ponte e continuare a ciaspolare. Dopo un’ultima breve salita, si continua sempre in discesa sino a Mädern. Qui termina l’anello e la tratta già nota riporta al punto di partenza al Biberegg.
11 km | 1 Tappa
660 m | 660 m
5 h 45 min
difficile

Andata | ritorno

Stagione

Stagione invernale
In genere la stagione invernale dura dal 15 dicembre al 15 marzo.
Bollettino neve
Informazioni aggiornate sullo stato della neve:
Di più

Segnaletica

Tracciato
A causa delle condizioni della neve, il sentiero segnalato sul posto può differire dalle informazioni contenute nella mappa web di SvizzeraMobile. In caso di dubbi si consiglia fare riferimento alla segnaletica locale.

Avvertimenti

Noleggio racchette da neve
Le racchette da neve possono essere noleggiate nei seguenti posti: negozio di attrezzature per lo sci di fondo, anello Finnenloipe, Rothenthurm / Ristorante Beaver Creek, Biberegg.
www.rothenthurm-tourismus.ch

Segnaletica

Direzione delle indicazioni
Il percorso è segnalato solo in una direzione: Biberegg–Mädern–Bannegg–Herrenboden–Biberegg

Contatto

Rothenthurm Tourismus
Postfach 16
6418 Rothenthurm
Tel. +41 (0)41 838 00 66
info@rothenthurm-tourimus.ch
www.rothenthurm-tourismus.ch

Servizi

Curiosità

Funicolari Sattel-Hochstuckli
Funicolari Sattel-Hochstuckli
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le ciaspolate sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica