990 Obererbs Trail
990 Obererbs Trail

Ciaspolate

Obererbs Trail

Obererbs Trail

Elm, Walenbrugg–Elm, Walenbrugg

Servizio sul sentiero
4 foto

Obererbs Trail

Obererbs Trail

L’escursione con le ciaspole in direzione di Obererbs offre “natura allo stato puro”, lontano dalla frenesia e dal caos cittadino. Camminando tra campi e boschi si viene accompagnati dai giganti glaronesi: l’Hausstock, il Vorab e gli Tschingelhörner.
L’escursione inizia alla mensa militare di Walenbrugg: in un primo tratto si sale attraverso l’Erbserwald, dove gli escursionisti più attenti oltre alle proprie tracce possono scorgere i segni lasciati da volpi, lepri e camosci – e con un po’ di fortuna anche gli animali stessi.

In seguito si passa a una zona non coperta da boschi dove gli escursionisti in ciaspole vengono accompagnati verso il paesaggio alpino di Elm: ci si avvicina alla parete settentrionale dell’Hausstock (3158 m s.l.m.) e si ammirano i bruschi declivi del Vorab e lo Zwölfihorn. Sulla piana si possono riconoscere – a seconda della profondità della neve – le capanne di Oberstafels Erbsalp. La meta dell’escursione, il rifugio di Obererbs, è sempre più vicino, mentre emergono le vette di Fahnenstock, Piz Sardona e Piz Segnas e diventano visibili le fattorie a sud di Elm. Arrivati al rifugio gli escursionisti possono godere di una vista fenomenale sulla parete nord-orientale dell’Hausstock e sulla regione patrimonio mondiale dell’UNESCO di Sardona, dominata dagli Tschingelhörnern con i loro denti aguzzi e del celebre Martinsloch di Elm.

Sulla strada del ritorno, superate le capanne immerse nel letargo, l’escursione porta a zone aperte dove si scorge da lontano il comprensorio sciistico di Elm Schabell. Scendendo attraverso l’Erbserwald si raggiunge la tratta in salita che riporta al punto di partenza di Walenbrugg.
L’escursione con le ciaspole in direzione di Obererbs offre “natura allo stato puro”, lontano dalla frenesia e dal caos cittadino. Camminando tra campi e boschi si viene accompagnati dai giganti glaronesi: l’Hausstock, il Vorab e gli Tschingelhörner.
L’escursione inizia alla mensa militare di Walenbrugg: in un primo tratto si sale attraverso l’Erbserwald, dove gli escursionisti più attenti oltre alle proprie tracce possono scorgere i segni lasciati da volpi, lepri e camosci – e con un po’ di fortuna anche gli animali stessi.

In seguito si passa a una zona non coperta da boschi dove gli escursionisti in ciaspole vengono accompagnati verso il paesaggio alpino di Elm: ci si avvicina alla parete settentrionale dell’Hausstock (3158 m s.l.m.) e si ammirano i bruschi declivi del Vorab e lo Zwölfihorn. Sulla piana si possono riconoscere – a seconda della profondità della neve – le capanne di Oberstafels Erbsalp. La meta dell’escursione, il rifugio di Obererbs, è sempre più vicino, mentre emergono le vette di Fahnenstock, Piz Sardona e Piz Segnas e diventano visibili le fattorie a sud di Elm. Arrivati al rifugio gli escursionisti possono godere di una vista fenomenale sulla parete nord-orientale dell’Hausstock e sulla regione patrimonio mondiale dell’UNESCO di Sardona, dominata dagli Tschingelhörnern con i loro denti aguzzi e del celebre Martinsloch di Elm.

Sulla strada del ritorno, superate le capanne immerse nel letargo, l’escursione porta a zone aperte dove si scorge da lontano il comprensorio sciistico di Elm Schabell. Scendendo attraverso l’Erbserwald si raggiunge la tratta in salita che riporta al punto di partenza di Walenbrugg.
6 km | 1 Tappa
480 m | 480 m
3 h 25 min
difficile

Stagione

Stagione invernale
Di regola la stagione invernale dura da metà dicembre a fine marzo.

Segnaletica

Tracciato
A causa delle condizioni della neve, il sentiero segnalato sul posto può differire dalle informazioni contenute nella mappa web di SvizzeraMobile. In caso di dubbi si consiglia fare riferimento alla segnaletica locale.

Avvertimenti

Noleggio ciaspole
Le ciaspole possono essere noleggiate:
www.elm.ch

Contatto

Elm Ferienregion
Obmoos
8767 Elm
Tel. +41 (0)55 642 52 52
info@elm.ch
www.elm.ch

Servizi

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le ciaspolate sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica