791 Bonistock Trail
791 Bonistock Trail

Ciaspolate

Bonistock Trail

Bonistock Trail

Melchsee-Frutt–Melchsee-Frutt

Servizio sul sentiero
54 foto

SS_791_111_nach_Tannalp_F_M.jpg
Bonistock Trail

Bonistock Trail

Il percorso da Melchsee-Frutt al Bonistock è straordinario: lasciatevi ammaliare dalla vista sul Titlis e sulle vette obvaldesi, e in seguito dagli idilliaci Laghi di Tannen e Melch.
Dalla stazione a monte di Melchsee-Frutt si sale a destra lungo la pista in direzione est fino al ristorante di montagna Bonistock. La salita procede interamente vicino alla cresta sopra il parco d’arrampicata. Il panorama verso nord e sud non è certo da poco: a seconda delle condizioni meteorologiche, si estende dal Titlis al Pilatus, passando per i Wendenstöcke, il Bustenhorn, il ghiacciaio del Trift e il Glogghuis. Il panorama è completato dalle imponenti vette del Nünalphorn e del Huetstock.

Dalla stazione a monte di Boni la ripida traversa procede verso est fino al Chringenpass. La discesa un po’ ripida da Chringen (cornice) è in genere facile da percorrere.

Il ritorno sul versante meridionale delle falesie di Boni passa innanzitutto per il Lago di Tannen, che si trova su un’alta valle piuttosto pianeggiante, quasi sulla sella del Gental. Passando per il Lago di Melch, che dà il nome alla piccola località sportiva invernale obvaldese, si raggiunge la meta a Frutt-Dörfli.
Il percorso da Melchsee-Frutt al Bonistock è straordinario: lasciatevi ammaliare dalla vista sul Titlis e sulle vette obvaldesi, e in seguito dagli idilliaci Laghi di Tannen e Melch.
Dalla stazione a monte di Melchsee-Frutt si sale a destra lungo la pista in direzione est fino al ristorante di montagna Bonistock. La salita procede interamente vicino alla cresta sopra il parco d’arrampicata. Il panorama verso nord e sud non è certo da poco: a seconda delle condizioni meteorologiche, si estende dal Titlis al Pilatus, passando per i Wendenstöcke, il Bustenhorn, il ghiacciaio del Trift e il Glogghuis. Il panorama è completato dalle imponenti vette del Nünalphorn e del Huetstock.

Dalla stazione a monte di Boni la ripida traversa procede verso est fino al Chringenpass. La discesa un po’ ripida da Chringen (cornice) è in genere facile da percorrere.

Il ritorno sul versante meridionale delle falesie di Boni passa innanzitutto per il Lago di Tannen, che si trova su un’alta valle piuttosto pianeggiante, quasi sulla sella del Gental. Passando per il Lago di Melch, che dà il nome alla piccola località sportiva invernale obvaldese, si raggiunge la meta a Frutt-Dörfli.
9 km | 1 Tappa
420 m | 420 m
4 h 20 min
difficile

Andata | ritorno

Stagione

Stagione invernale
In genere la stagione invernale dura da metà dicembre a inizio aprile.
Bollettino neve
Informazioni aggiornate sullo stato della neve:
www.melchsee-frutt.ch

Segnaletica

Tracciato
A causa delle condizioni della neve, il sentiero segnalato sul posto può differire dalle informazioni contenute nella mappa web di SvizzeraMobile. In caso di dubbi si consiglia fare riferimento alla segnaletica locale.

Avvertimenti

Noleggio di ciaspole
Le ciaspole si possono noleggiare in loco:
www.stoeckli.ch

Contatto

Sportbahnen Melchsee-Frutt
Sarnerstrasse 1
6064 Kerns
Tel. +41 (0)41 669 70 60
info@melchsee-frutt.ch
www.melchsee-frutt.ch

Servizi

Alloggio

Frutt Resort AG
Frutt Resort AG
Melchsee-Frutt
Visualizzare tutto

Località

Melchsee-Frutt
Melchsee-Frutt
Engstlenalp
Engstlenalp
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le ciaspolate sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica