565 Corvatsch Lake Trail
565 Corvatsch Lake Trail

Ciaspolate

Corvatsch Lake Trail

Corvatsch Lake Trail

Sils i.E., Furtschellas Mittelstation–Rabgiusa–Sils i.E., Furtschellas Mittelstation

Servizio sul sentiero
5 foto

SS_565_Corvatsch_Lake_Trail_Furtschellas_Winter2020_016_M.jpg
Corvatsch Lake Trail

Corvatsch Lake Trail

Ammirare dall’alto i laghi dell’Engadina e attraversare con le ciaspole ai piedi il paesaggio alpino incontaminato: un’esperienza che si fa solo al Corvatsch. La vista strabiliante sui laghi gelati e sui picchi del massiccio del Corvatsch è garantita. A metà strada, si fa una pausa nell’Ustaria Rabgiusa.
Con la funivia, situata tra i laghi di Sils e Silvaplana, si sale comodamente alla stazione intermedia di Furtschellas. Il punto di partenza del Lake Trail si trova a 2312 m di quota. Da qui il percorso si snoda verso est attraverso paesaggi invernali quasi incontaminati. All’inizio si attraversa la pista 19a «Furtschellas unten», dove è richiesta molta prudenza. Dopo una salita impegnativa, il panorama si estende in basso verso la valle con i suoi laghi ghiacciati e in alto verso i picchi e i versanti rocciosi del massiccio del Corvatsch.

Da qui il percorso più pianeggiante continua fino a raggiungere un'altitudine di 2456 metri: un'ottima postazione che si presta alla perfezione per scattare delle foto. Per immortalare lo scenario, si consiglia l’uso di uno smartphone con modalità «Scatto panorama». La lieve discesa continua fino al punto in cui il sentiero compie una ampia curva e conduce all’Ustaria Rabgiusa, che si trova a metà del percorso circolare. La grande terrazza esposta al sole e riparata dal vento è il luogo ideale per una sosta e per riprendere fiato.

Dopo essersi rinvigoriti, si continua verso ovest sul sentiero che conduce alla stazione intermedia di Furtschellas. Una volta superata la salita poco faticosa, si raggiunge il punto più alto del percorso. Subito dopo si costeggia il «Lejin Epidot», uno dei sei «Lejins» dell’Alta Engadina (in romancio: laghetto). I laghetti portano il nome di cristalli tipici della zona. Ora non rimane che affrontare la discesa che riporta al punto di partenza presso la stazione intermedia di Furtschellas.
Ammirare dall’alto i laghi dell’Engadina e attraversare con le ciaspole ai piedi il paesaggio alpino incontaminato: un’esperienza che si fa solo al Corvatsch. La vista strabiliante sui laghi gelati e sui picchi del massiccio del Corvatsch è garantita. A metà strada, si fa una pausa nell’Ustaria Rabgiusa.
Con la funivia, situata tra i laghi di Sils e Silvaplana, si sale comodamente alla stazione intermedia di Furtschellas. Il punto di partenza del Lake Trail si trova a 2312 m di quota. Da qui il percorso si snoda verso est attraverso paesaggi invernali quasi incontaminati. All’inizio si attraversa la pista 19a «Furtschellas unten», dove è richiesta molta prudenza. Dopo una salita impegnativa, il panorama si estende in basso verso la valle con i suoi laghi ghiacciati e in alto verso i picchi e i versanti rocciosi del massiccio del Corvatsch.

Da qui il percorso più pianeggiante continua fino a raggiungere un'altitudine di 2456 metri: un'ottima postazione che si presta alla perfezione per scattare delle foto. Per immortalare lo scenario, si consiglia l’uso di uno smartphone con modalità «Scatto panorama». La lieve discesa continua fino al punto in cui il sentiero compie una ampia curva e conduce all’Ustaria Rabgiusa, che si trova a metà del percorso circolare. La grande terrazza esposta al sole e riparata dal vento è il luogo ideale per una sosta e per riprendere fiato.

Dopo essersi rinvigoriti, si continua verso ovest sul sentiero che conduce alla stazione intermedia di Furtschellas. Una volta superata la salita poco faticosa, si raggiunge il punto più alto del percorso. Subito dopo si costeggia il «Lejin Epidot», uno dei sei «Lejins» dell’Alta Engadina (in romancio: laghetto). I laghetti portano il nome di cristalli tipici della zona. Ora non rimane che affrontare la discesa che riporta al punto di partenza presso la stazione intermedia di Furtschellas.
3 km | 1 Tappa
260 m | 260 m
2 h 00 min
medio

Andata | ritorno

Andata / ritorno Furtschellas Bergstation
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Stagione

Stagione invernale
Di regola la stagione invernale dura da metà dicembre a metà aprile.

Segnaletica

Tracciato
A causa delle condizioni della neve, il sentiero segnalato sul posto può differire dalle informazioni contenute nella mappa web di SvizzeraMobile. In caso di dubbi si consiglia fare riferimento alla segnaletica locale.
Direzione delle indicazioni
Questo percorso è segnalato solo in senso orario.

Avvertimenti

Noleggio ciaspole
Le ciaspole possono essere noleggiate.
www.corvatsch.ch

Contatto

Corvatsch AG
Via dal Corvatsch 73
7513 Silvaplana
Tel. +41 (0)81 838 73 73
info@corvatsch.ch
www.corvatsch.ch

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le ciaspolate sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica