472 Parcours La Givrine–La Cure
472 Parcours La Givrine–La Cure

Ciaspolate

Parcours La Givrine–La Cure

Parcours La Givrine–La Cure

La Givrine–La Cure

Servizio sul sentiero
38 foto

SS_472_089_vor_L_Avant_Poste_F_M.jpg
Parcours La Givrine–La Cure

Parcours La Givrine–La Cure

Il percorso per racchette da neve tra il Col de la Givrine e La Cure, un piccolo villaggio al confine con la Francia, vi farà scoprire una natura pacifica che offre un magnifico panorama sulle catene montuose delle Alpi, passando per pascoli e foreste.
La partenza si trova sul Col de la Givrine, a pochi metri dalla stazione ferroviaria e dal parcheggio. Dopo una breve salita che serve per riscaldarsi, il percorso prosegue fino alla tappa del Pré-du-Four, con una magnifica vista sulla catena montuosa delle Alpi. Se le condizioni meteorologiche sono favorevoli, la vista è splendida. Godetevi appieno questo splendido panorama e un momento di serenità prima di fare ritorno alla civiltà. Durante la discesa potrete ammirare la natura selvaggia e la sua calma.

Una volta giunti al piccolo villaggio di La Cure, l'hotel-ristorante «Le Franco-Suisse» è ideale per una breve sosta prima di rientrare. Questo edificio si trova sul confine tra Francia e Svizzera. Il lato francese in stile «brasserie» permette di mangiare più velocemente per poi ributtarsi in pista. Nel lato svizzero il tempo non ha importanza e ci si siede a tavola per gustare piatti raffinati e deliziosi prima di prendere il treno a pochi metri di distanza per fare ritorno.
Il percorso per racchette da neve tra il Col de la Givrine e La Cure, un piccolo villaggio al confine con la Francia, vi farà scoprire una natura pacifica che offre un magnifico panorama sulle catene montuose delle Alpi, passando per pascoli e foreste.
La partenza si trova sul Col de la Givrine, a pochi metri dalla stazione ferroviaria e dal parcheggio. Dopo una breve salita che serve per riscaldarsi, il percorso prosegue fino alla tappa del Pré-du-Four, con una magnifica vista sulla catena montuosa delle Alpi. Se le condizioni meteorologiche sono favorevoli, la vista è splendida. Godetevi appieno questo splendido panorama e un momento di serenità prima di fare ritorno alla civiltà. Durante la discesa potrete ammirare la natura selvaggia e la sua calma.

Una volta giunti al piccolo villaggio di La Cure, l'hotel-ristorante «Le Franco-Suisse» è ideale per una breve sosta prima di rientrare. Questo edificio si trova sul confine tra Francia e Svizzera. Il lato francese in stile «brasserie» permette di mangiare più velocemente per poi ributtarsi in pista. Nel lato svizzero il tempo non ha importanza e ci si siede a tavola per gustare piatti raffinati e deliziosi prima di prendere il treno a pochi metri di distanza per fare ritorno.
7 km | 1 Tappa
220 m | 280 m
2 h 45 min
medio

Andata | ritorno

Stagione

Stagione invernale
Di regola la stagione invernale dura dal 15 dicembre al 30 marzo.

Segnaletica

Tracciato
A causa delle condizioni della neve, il sentiero segnalato sul posto può differire dalle informazioni contenute nella mappa web di SvizzeraMobile. In caso di dubbi si consiglia fare riferimento alla segnaletica locale.
Direzione delle indicazioni
Questo percorso è segnalato solo in una direzione: La Givrine–La Cure.

Avvertimenti

Noleggio ciaspole
Le ciaspole possono essere noleggiate:
www.st-cergue-tourisme.ch

Andata | ritorno

Contatto

Office du Tourisme de St-Cergue
Place Sy-Vieuxville 3
1264 St-Cergue
Tel. +41 (0)22 360 13 14
info@st-cergue-tourisme.ch
www.st-cergue-tourisme.ch

Servizi

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le ciaspolate sugli indicatori di direzione di colore rosa. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica